Bullismo e Cyberbullismo nel 2021

Cyberbullismo e bullismo sondaggio

Generazioni S-connesse al cyberbullismo?

Bullismo e Cyberbullismo, un progetto didattico riguardante la tematica del  che si differenzia dal resto per approccio e modalità. Traiamo le somme di questa iniziativa sociale, messa in piedi per sensibilizzare i giovani di oggi e gli adulti di domani.

Tra le risposte riguardanti la problematica, emerge che oltre il 69% di studenti, conosce almeno una persona che ha subito atti di bullismo e cyberbullismo e, dato ancora più rilevante, oltre il 40% giustifica il fattore scatenante come un hobby o passione.

Dati che fanno riflettere e ragionare sul fatto che, negli ambienti in cui ragazzi vivono di più, si potrebbe fare molto di più per debellare ogni forma di violenza a favore di un dialogo e una presa di coscienza.

Il libero pensiero degli studenti su bullismo e cyberbullismo

Ci siamo serviti di una storia e di un protagonista “il ragazzo dai pantaloni rosa” per fare arrivare dei messaggi chiari per non lasciare spazio ad interpretazioni, il giudizio ovviamente sarà personale ma ciò che il racconto trasmetterà sarà inequivocabile.

Presentiamo i risultati del sondaggio su scala nazionale organizzato da Bewow Edu in occasione del progetto “Il ragazzo dai pantaloni rosa”, progetto didattico multimediale sul tema del bullismo e cyberbullismo.

L’ambiziosa iniziativa ha coinvolto 14.433 studenti, 1.115 scuole e 189 docenti referenti in 12 regioni italiane.

La metodologia tecnica del sondaggio ha permesso agli studenti di esprimersi senza condizionamenti sul tema del bullismo grazie a un’applicazione mobile e un coinvolgimento “attivo” allo show multimediale.

Per maggiori approfondimenti, abbiamo creato un contest riguardante questa tematica, chiamato “NO BULLYING” per coinvolgere più giovani possibile e far sì che gli studenti possano sentirsi ascoltati.

Open chat